548DAB Magie di Omnia: Tempi di forse

mercoledì 16 settembre 2009

Tempi di forse

Non sto aggiornandovi sull'uscita del libro e... di proposito. Perchè ormai qua, fino a un paio di giorni fa, non era ancora sicuro niente. E, udite udite, ancora non lo è. Però almeno qualche notizia in più ce l'ho. A cominciare dalla copertina.


Niente annunci ufficiali, per ora. Solo questo: il libro doveva uscire a fine settembre, ma c'è stato un problema con la copertina. In sintesi, il tanto lodato bozzetto di copertina si è rivelato un definitivo deludente. Troppo. Per cui, tra una serie di tira e molla snervanti, la copertina è cambiata e con lei, ovviamente, l'autrice. Il nuovo bozzetto di copertina, più dettagliato e vicino al definitivo (per evitare nuove brutte sorprese) è strepitoso. Davvero, supera ogni aspettativa... e forse era così che l'ho sempre voluto. Non lo saprò mai.
Sta di fatto che a causa del cambio ai vertici, l'uscita slitta di quasi due mesi, ma, come al solito, prendete questa comunicazione con i guanti di ghisa, perchè, non solo scotta, ma può scivolare via in ogni momento.

Mi ridurrò all'ultimo momento, come al solito. Sì, perchè parte tutto da lì, dalla grafica di copertina. Una volta che avrò il tutto, questo blog per magia si trasformerà in un sito, e la Via Libris sarà una grande e ariosa stanza, ma altre camere e sale sono in costruzione, tutto per mettere in piedi una stupenda magione omniana.

Ci sono svariati progetti in ballo per la promozione, un carrozzone della pubblicità di tutto rispetto fatto di collaborazioni eccellenti che in questi anni mi hanno sostenuto nel mio delirio letterario.
Forse un premio letterario, forse un passaggio televisivo, forse tante presentazioni, forse un book-trailer, forse solo il passaparola. Chissà.

Per ora il lavoro di editing continua incessante, come la pioggia amazzonica, si abbatte sul testo e lo lava, lo lucida e lo arricchisce di una nebbia luminescente.

Forse, a questo punto, vi aspettavate una comunicazione in grande stile (stile "Evviva" giustamente), ma nonostante l'entusiasmo immancabile, troppe cose pratiche e tecniche si accavallano al puro sogno astratto. E' così, puoi sognare quanto vuoi, ma quando poi la strada dei sogni si apre, ti accorgi che per avvicinarla a come te l'eri immaginata, hai bisogno di ancora più impegno, sistemare la buche e le sconnessioni, trovare vie alternative alle frane che nel frattempo si sono abbattute, ricostruire i ponti crollati, abbellire con aiuole per l'apertura al grande pubblico.
Strade... ti portano ovunque, ma devi essere tu a guidarle.

Ah, volevate l'annuncio? Il minimalismo resta pur sempre un grande stile. L'editore che avrà il logo sulla copertina del romanzo (e che condivide con me il peso dei lavori in corso, anzi forse più di me) è La Corte Editore.
Gianni! L'ottimismo è il profumo della vita!

Etichette:

7 Commenti:

Alle 17 settembre 2009 00:26 , Anonymous Mirco ha detto...

Ah, l'editore era il tuo segreto di pulcinella ;)

Avrà copertina rigida e sovracoperta? Avete deciso il formato?

 
Alle 17 settembre 2009 04:26 , Blogger Laura Pozzi ha detto...

Sarebbe bellissimo se fosse presentato al Lucca Comics! *__*
Capisco che, questo momento, sia ancora più duro dei precedenti, ma tu non mollare Fabio! Un ultimo sforzoooo! >.<

 
Alle 17 settembre 2009 06:52 , Blogger Fabrizio Valenza ha detto...

Noi sempre qui a sostenerti. Forza e coraggio, l'ultimo sforzo.
Un abbraccio.
Fabrizio

 
Alle 18 settembre 2009 03:27 , Anonymous Gary Sue ha detto...

che bellooooooooooooo vorrei essere nei tuoi panni :-))) poi mi spiegherai i trucchi :p

 
Alle 18 settembre 2009 04:28 , Blogger cicobyo ha detto...

Bisogna crederci. Sempre. E usare questa forza per concentrare i nostri sforzi in quella direzione, superare le delusioni e insistere. Ecco il trucchetto. Per il lucca comics non so, ora lo dico all'editore, sinceramente non ci avevo pensato, perciò grazie ;)

grazie anche per il sostegno, voi siete i chioschetti di leccornie sulla Via Libris :)))

 
Alle 19 settembre 2009 03:30 , Blogger Laura Pozzi ha detto...

Ci ho pensato perché è una storia fantasy, quindi attinente all'atmosfera di Lucca! Secondo me, ne ricaveresti un'ottima pubblicità! Per quest'idea dovrai concedermi un'intervista, sappilo. ;P

 
Alle 24 settembre 2009 08:39 , Blogger Simone ha detto...

In bocca al lupo... e smetti di giocare a WOW, che è tipo farsi le canne! ^^

Simone

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page