548DAB Magie di Omnia: Chiacchierata tra esordienti - terza parte

giovedì 28 febbraio 2008

Chiacchierata tra esordienti - terza parte

Terzo appuntamento con la trascrizione della chat. Ancora sul mondo dell'editoria, sempre per quello che ne so! Anzi, visto che voi ne sapete più di me contradditemi vi prego perchè qui servirebbero proprio delle prospettive ben cotte.



Mirco
in pratica cosa succede quando un manoscritto tutto bello e infiocchettato arriva in redazione?

Cicobyo
intanto, assicurati che arrivi alla persona giusta, se metti un indirizzo generico, lo cestinano

Mirco
ah ecco cioè?

Cicobyo
al limite chiama in casa editrice a fatti dire il nome dell'editor
o a chi indirizzare il materiale
poi ci sono tante teorie su come fare

Mirco
dimmi

cicobyo
e, purtroppo sono valide tutte, ma proprio tutte
mi riferisco alla scelta dell'editore

Mirco
si

cicobyo
c'è chi dice di mandarlo solo a quelli che potrebbero pubblicarlo, che hanno nelle loro collane libri come il tuo, con il tuo stesso target, magari di leggere anche qualcosa di quell'editore, così la lista si riduce

Mirco
io farei così

cicobyo
infatti, ma dall'altra parte c'è anche chi dice mandalo a tutti perchè non lo puoi mai sapere sinceramente, io appoggio la seconda

Mirco
mmm

cicobyo
perchè alcuni editori che non hanno la sezione per ragazzi, valutano proposte editoriali per aprirla, o lo pubblicano fuori collana

Mirco
capito

cicobyo
oppure alcuni voglio aprirsi un mercato , oppure lo passano a qualcuno, opprue arricchiere una collana o alzare il target, non lo puoi mai sapere cosa cerca una casa editrice

Mirco
non lo puoi sapere ma lo puoi chiedere, ma in che modo?

Cicobyo
e questo è quello che faccio io (che ho fatto): scrivi una mail all'editor, alleghi una lettera di presentazione, magari una sinossi e chiedi se sono interessati a valutare in quel caso mandi il manoscritto

Mirco
capito

cicobyo
è più lungo perchè devi aspettare che ti rispondano, però risparmi sugli invii

Mirco
rispondono?

cicobyo
Alcuni sì altri no. Il mio consiglio è: manda il romanzo agli editori che hanno il tuo target, sicuro poi a gli altri chiedi

Mirco
ok

cicobyo
C’è da dire che sono sepolti di materiale

Mirco
si immagino

cicobyo
e uno pensa che quelli hanno gli esordienti da valutare, e invece no! Gli editor hanno per primi, i lavori degli autori che pubblicano con loro, anzi no, in primis proprio primis arrivano le pubblicazioni imminenti

Mirco


cicobyo
i lavori che devono andare in stampa, poi i lavori degli autori già pubblicati da loro, poi i lavori di autori stranieri di cui hanno intenzione o hanno già acquistato i diritti per l'edizione italiani, infine gli aspiranti
Mirco
eh

cicobyo
e ti dico una cosa ancora più scomoda…

Mirco
dimmi

cicobyo
prima vengono gli aspiranti che sono stati presentati o introdotti da un autore o qualcuno che li conosce e li ha introdotti, e poi vengono gli sconosciuti

Mirco
ah ecco

cicobyo
per questo i tempi di risposta vanno dai sei mesi a un anno, molti credono che un editor prende in mano il tuo lavoro e se lo legge tutto, invece da quello che so, funziona così: l'editor lo passa a un redattore se non un lettore. Il redattore lo legge e riferisce: NO. Il manoscritto viene cestinato. NI (è buono ma c'è da lavorare) lo passano a un altro lettore. SI, l'editor lo passa a un altro lettore, magari più importante. Se allora è ancora un SI, lo legge l'editor. Se anche per l'editor è un SI o un NI, se ne discute in redazione. Si valuta se se ne può tirare fuori qualcosa di veramente buono. Se la casa editrice è disposta a investire, se è quello che stanno cercando solo allora ti contattano e ti dicono, forse ti pubblichiamo

Mirco
forse...


E pensare che ci sono anche gli scrittori fortunati...

Etichette: ,

7 Commenti:

Alle 17 marzo 2008 09:47 , Anonymous Notebooks ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Notebook, I hope you enjoy. The address is http://notebooks-brasil.blogspot.com. A hug.

 
Alle 18 marzo 2008 01:12 , Anonymous I. ha detto...

ciao, anche io trovo le tue chiacchierate tra esordienti interessantissime e le linkerò assolutamente al nostro forum!
Ciao
I.

 
Alle 1 aprile 2008 04:22 , Blogger Severus Piton ha detto...

Sono contento che la chiacchierata piaccia. Ci sarebbero moltissime altre cose di cui discutere.

 
Alle 1 aprile 2008 15:53 , Blogger Fabio Cicolani aka cicobyo ha detto...

Sono d'accordo. Suggerite e io raccoglierò per amore della scoperta di nuovi mondi avventurosi... come quello dell'editoria.

 
Alle 2 aprile 2008 06:32 , Blogger Severus Piton ha detto...

ho una domanda semplice da rivolgere: come spedire il manoscritto? Ovvero come stamparlo (font, corpo, impaginazione), come rilegarlo e se spedirlo tramite raccomandata o posta ordinaria.
Sto finendo la N..esima revisione del mio manoscritto e credo che mi fermerò qui per passare ad altro.
Aveva intenzione di stamparlo con Lulu.com e spedirlo a qualche casa editrice. Che ne pensate?

 
Alle 11 aprile 2008 14:08 , Anonymous i. ha detto...

@Severus Piton: ti consiglio il Rifugio degli Esordienti (google) per le info sull'impaginazione, perché sono abbastanza tecniche, ma per la spedizione ricorda che è sempre meglio inviare il manoscritto completo con una sinossi e una scheda di presentazione dell'autore (curriculum letterario), insieme a una bella letterina di inoltro. E il testo deve essere corretto, ben formattato e grammaticalmente idoneo.
ciao I.

 
Alle 13 aprile 2008 04:23 , Blogger Severus Piton ha detto...

Grazie del consiglio, leggerò quel sito con attenzione

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page