548DAB Magie di Omnia: Le Poste e la Copertina

venerdì 15 giugno 2007

Le Poste e la Copertina

Andare alle Poste è sempre un'esperienza unica. E' come entrare in un mondo parallelo, affollatissimo, con personaggi al limite del grottesco. Una volta tanto però, sei fortunato. Io sono uno dei pochi che può dire di esserlo stato, alle Poste.


Andò così:
Due mattine fa sono andato alle Poste centrali d Bologna per spedire una copia del romanzo a un'altra lettrice test, Sara Calabrese e anche un plico con la presentazione del romanzo a un'agezia letteraria, Agnese Incisa. Avevo preparato il mio bel pacchetto con il libro ed ero prono a sborsare i miei soliti 5 euro e 70 (credo) per la spedizione, quando l'impiegata delle poste mi annuncia che se spedisci solo un libro (senza lettere o allegati vari) puoi usufruire di un'agevolazione per la quale spendi solo 1,50 (credo) invece che 5 euro e passa. Lì per lì ho pensato Brutte stronze incompetenti, avrò spedito 12 libri e speso una ammontare di euro da capogiro e me lo dite adesso???? Poi mi sono detto, "Dai, è stata carina, la mangiata di faccia non la merita".

Così mi ha detto che dovevo aprire un lembo del pacchetto per la spedizione in modo da poter essere verificato che in effetti c'era un libro all'interno, oppure spedirlo in una busta apribile di quelle che hanno loro. Mi sono fatto due conti e ho scartato il pacco. Quando ha visto il romanzo (la copertina) è stato subito amore e ha cominciato a sfogliarlo. Ha cercato di capire chi lo pubblicasse e siccome io ho messo un punto interrogativo al posto di edizioni non capiva chi avesse pubblicato il libro.

Al che ho confessato che il libro era il mio e che era inedito, ancora. Tutta euforica mi ha fatto l'"in bocca al lupo" e mi ha detto una frase carnissima So già che farai carriera, me lo sento. A costo di sembrare megalomane, la frase mi ha fatto molto piacere, visto che era la prima volta che parlavo con lei, posso dire che queste frasi sono benzina per l'autostima.
Poi ha aggiunto Segnati il mio nome, sono Sabrina e voglio una copia se esce. Ovviamente è nella lista!

Detto questo posto qui la copertina del romanzo (quella fatta da me) così mi potete dire se vi piace!



Etichette:

5 Commenti:

Alle 15 giugno 2007 11:12 , Blogger Gabriele Nunziante ha detto...

Complimenti per la copertina! Ora capisco come mai Sabrina è rimasta così colpita: anche l'occhio vuole la sua parte, e con una copertina del genere, il tuo libro non può passare inosservato. Ancora in bocca al lupo!

 
Alle 18 giugno 2007 13:38 , Blogger Laura ha detto...

Wow che gentile! ^^ Comunque la tua copertina è davvero favolosa... quando ho scartato il pacco sono rimasta sorpresa!!! ^^

 
Alle 27 giugno 2007 15:09 , Blogger Sergio Sghedoni ha detto...

Caro Fabio... le poste, le poste...
L'ultima volta che mi sono recato in un ufficio postale per inviare l'ennesimo manoscritto ho perso la pazienza. Non con l'incolpevole e per altro simpatica impiegata, alla quale adirato ho chiesto quando potevo recarmi in un qualunque ufficio postale, senza fare un'ora di coda solo per inviare un pacco postale; ma con questa beffa dei servizi banco posta che rende chilometrica una fila di sole tre persone, che per i mille cavilli e chiarimenti, necessari per effettuare i versamenti, restano allo sportello una media di venti minuti ciascuno. Comunque a chi interessasse, l'impiegata mi ha suggerito di evitare i primi cinque giorni di ogni mese, per via delle pensioni, poi mi ha augurato buona fortuna. Comunque caro Fabio, anch'io sono convinto che per te sia solo una questione di tempo. Con simpatia Sergio

 
Alle 28 giugno 2007 22:22 , Blogger segreto ha detto...

impossibile non rinnovarti i complimenti per la copertina, fabio

ps: e ricordati che io sono in lista ben prima della sig.na Sabrina!:D

 
Alle 29 giugno 2007 10:44 , Blogger Fabio Cicolani aka cicobyo ha detto...

Grazie mille per la fiducia e l'energia positiva che indirizzate su Omnia!
Caro Sergio, le Poste sono proprio una specie di girone dell'Inferno dantesco, ci sono demoni e diavolesse ma a volte anche angeli salvatori. Armiamoci di pazienza, di permessi lavorativi e un buon libro. E' l'unica armatura che ci protegge dalla bolgia!
Per quanto riguarda Omnia, sì, forse è questione di tempo... ma quanto? Tantissimo...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page